Feb
19

Il calendario delle associazioni di Cernusco

Ci siamo, è finalmente online il sito degli eventi delle Associazioni di Cernusco!

Dalla home page del sito del comune di Cernusco, nella parte in basso della sezione Eventi, si trova il link al sito-calendario delle Associazioni di Cernusco.

Come nasce questo sito?

L'idea di questo sito nasce dalla consapevolezza che le associazioni del territorio rappresentano un valore importante per la città e meritano uno strumento per poter più facilmente diffondere le proprie iniziative e farsi conoscere dai cittadini.

Il progetto nasce con una sperimentazione lanciata ad Ottobre 2012 in una riunione congiunta delle 3 consulte (sociale, cultura e sport) del Comune di Cernusco.  L'Assessore alle Politiche Sociali e Famiglia, Silvia Ghezzi, ha creato un gruppo di lavoro costituito da 8 associazioni che volontariamente hanno deciso di aderire alla sperimentazione.

Un esempio ammirevole di coprogettazione in cui riunione dopo riunione le idee si schiarivano, il confronto cresceva, ognuno si sentiva parte attiva.

E così è nato il primo sito di Cernusco totalmente a disposizione delle associazioni per pubblicizzare i loro eventi e per farsi conoscere alla città.

A costo zero, su piattaforma google, di facile utilizzo e gestione.

Il sito appartiene alle Consulte del Comune di Cernusco Sul Naviglio. Possono aderire tutte le associazioni iscritte all'albo delle associazioni del comune.

A chi si rivolge questo sito?

Prima di tutto ai cittadini. Da ora in poi tutti coloro che sono interessati a vedere cosa succede in città hanno un unico posto in cui andare a scoprire la ricchezza di iniziative che le nostre associazioni ci offrono.

Poi alle associazioni stesse, per scorpire cosa fanno gli altri soggetti no-profit e come strumento di programmazione degli eventi per evitare il più possibile di non sovrapporre iniziative in momenti particolari dell'anno.

Come si fa a farne parte?

Basta seguire le facili istruzioni che si trovano in questa pagina e poi tenere aggiornato il proprio calendario google. Automaticamente verrà aggiornato anche il calendario condiviso.

 

 

Ecco il calendario:

Gen
29

Croce Bianca per "Questioni di Cuore"

Quando si parla di cittadinanza attiva, di volontariato, di senso civico, non si può fare a meno di pensare a Croce Bianca. Qui a Cernusco una presenza costante, una certezza. Li conosco bene, alcuni di loro, sono persone oneste che fanno ciò che fanno con professionalià e passione.

Non è cosa comune mettere le proprie competenze a disposizione della comunità. Loro lo fanno, a tutte le ore del giorno, di notte, nei fine settimana, non solo sulle ambulanze ma anche nelle piazze, nelle scuole e in giro per la città per fare formazione gratuitamente alla città. Loro danno il buon esempio a coloro che la sera si chiudono in casa e stancamente pensano di aver già dato e non aver più tempo né risorse per altro che non sia famiglia o lavoro.

Quest'anno, in occasione del suo 50° anno dalla fondazione Croce Bianca organizza una serie di iniziative formative per la cittadinanza. Il progetto si chiama “Questione di Cuore” e i volontari della Croce Bianca non lasciano indietro nessuno: formazione di pronto soccorso rivolta a chi si prende cura dei bambini, a chi fa parte di associazioni sportive e culturali, ai bambini delle scuole elementari e medie, agli studenti delle scuole superiore, e infine a non ultimi a tutti i cittadini attraverso un corso aperto a tutti e attraverso dimostrazioni pratiche in piazza.
“Questioni di Cuore” si pone l’obiettivo di rendere i cittadini più consapevoli del ruolo che possono assumere nelle situazioni di emergenza legate alla salute.

Qua il calendario delle iniziative che mirano a diffondere nella città la cultura del primo soccorso.

Corso di Pronto Soccorso Pediatrico

Mercoledì 30.1 h 17-19.30
Sabato 2.2 h 9.30-12
Eventuali: Mercoledì 6.2 h17-19.30
Sabato 9.2  h9.30-12
La durata degli incontri è di 2h30' circa.
Il corso di PS Pediatrico gode della collaborazione tra Croce Bianca, Comune, Enjoy Sport, Eccemamma. Ognuno ha messo un pezzetto per realizzare questo importante momento formativo per chi si prende cura dei bambini: mamme, papà, nonni, tate.

 

Corso rivolto alle associazioni sportive e culturali

Dalle 20.45 alle 22.45 in biblioteca

26 febbraio  - Urgenze ed emergenze mediche, prima parte
5 marzo   - Urgenze ed emergenze mediche, seconda parte
12 Marzo - Basic life Support
19 marzo -  Traumi

 

Dimostrazione e prove pratiche di Basic Life Support

Domenica 17 marzo in piazza matteotti, tutto il giorno

 

Corso rivolto a tutta la popolazione

Dalle 20.45 alle 22.45 in Auditorium maggioni

martedi 7 maggio - Urgenze ed emergenze mediche, prima parte
martedi 14 maggio -  Urgenze ed emergenze mediche, seconda parte
martedi 21 maggio - Basic life Support
martedi 28 maggio  - Traumi

 

Per quanto riguarda il progetto nelle scuole superiori la Croce Bianca di Cernusco torna, dopo alcuni anni di assenza, ad offrire corsi di primo soccorso nelle scuole superiori del territorio cittadino, con il motto “Conoscere per prevenire”.
Con questo corso la Croce Bianca intende affrontare il problema degli incidenti stradali che sono la prima causa di morte e invalidità tra i giovani italiani, e che spesso hanno come cause l’abuso di alcool o sostanze stupefacenti.
Nella speranza di creare una campagna di prevenzione basata sulla consapevolezza e sulla conoscenza delle basi biologiche degli stupefacenti, Croce Bianca, in accordo con la professoressa Scotto e la Presidenza dell’ITSOS di Cernusco sul Naviglio, organizzerà, nel mese di febbraio di quest’anno, un ciclo di incontri, con l’obiettivo di illustrare ai ragazzi delle classi quinte le conseguenze sul corpo umano dell’assunzione di differenti tipi di sostanze psicoattive. Ogni classe sarà coinvolta in due incontri, una lezione frontale ed una sessione pratica, entrambe della durata di circa due ore. Nel primo incontro saranno dapprima descritti gli effetti dell’alcool e di diversi tipi di droghe sul corpo umano, ponendo particolare attenzione alle conseguenze dell’assunzione di queste sostanze sulla guida di veicoli; quindi verrà spiegato cosa fare e cosa non fare nel momento in cui ci si trovi a dover soccorrere una persona diventata incosciente o vittima di un incidente stradale. Nel successivo incontro pratico, gli studenti avranno l’occasione per provare sui manichini, guidati e affiancati da istruttori della Croce Bianca di Cernusco, le tecniche per immobilizzare una persona che abbia subito un incidente stradale e le manovre di rianimazione cardiopolmonare da iniziare nell’approccio al paziente incosciente.

Non c’è dubbio che i volontari di Croce Bianca nel loro progetto "Questioni di Cuore" il cuore ce lo mettono davvero!

 

 

Gen
24

Bibliotest Online si è concluso

Si è concluso il 19 Gennaio il sondaggio di Customer Satisfaction promosso dalla Biblioteca ai suoi utenti.

Per il terzo anno consecutivo la Biblioteca di Cernusco si è interrogata su ciò che i suoi utenti pensano.

Quest'anno la novità era la possibilità di compilare il questionario online. Una piccola novità realizzata a costo zero che ha aumentato le opportunità degli utenti di dire la loro. Infatti non era più necessario consegnare il questionario cartaceo al desk, ma si poteva utilizzare l'alternativa della compilazione online in una pagina raggiungibile dal sito del comune e della biblioteca.

E in effetti questa piccola sfida tecnologica, ha portato i suoi frutti.

Ecco i dati sul numero di questionari raccolti

Anno Cartacei Online Totale
2010 118 0 118
2011 92 0 92
2012 75 130 205

 

La modalità online ha permesso di votare ad alcuni utenti che altrimenti non avrebbero votato.

E' un esempio, un piccolo passo, in cui la tecnologia, a costo zero, viene messa a disposizione per agevolare i cittadini.

Nov
28

Il Gruppo di lavoro sul Calendario per le Associazioni

Oggi, 28 Novembre 2012 nasce il primo embrione di sito per programmare e sponsorizzare gli eventi delle Associazioni di Cernusco.  

Non posso ancora renderlo noto, il mio team me lo impedisce e giustamente....visto che è davvero ancora solo un embrione.

Ma io mi sento come quando da bambina mi raccontavano un segreto e non vedevo l'ora di poterlo svelare.

Oggi mi sento felice perché ho realizzato un esempio concreto di partecipazione e coprogettazione.

Questo il mio team:

Roberto di ColorEsperanza, Ester di Balidhabene, Daniele del CAI, Lino del Tennis Tavolo, Giuseppe di ACA Astrofili, Michele di Carpe Diem, Corrado della Pro Loco, Maurilio del Coro Cernusco, Chiara del Variopinto

E racconto la storia.....

Il sito nasce dalla mia volontà  e ha l'obiettivo di fornire alle Associazioni del territorio uno strumento semplice per programmare e promuovere le loro iniziative.

Tutto è nato il 22 Ottobre 2012 quando all'assemblea congiunta delle tre consulte, ho lanciato l'idea di istituire un gruppo di lavoro volontario che volesse trovare insieme uno strumento adeguato per aiutare le associazioni del territorio a programmare prima e pubblicizzare poi i propri eventi.
Nove persone si offrono volontarie e così nasce il Gruppo di Sperimentazione Calendario Eventi.

Il team si riunisce la prima volta il 14 Novembre. Si scambiano idee, ci si confronta, alcune opinioni sono discordanti, ma una cosa è chiara: c'è voglia di collaborare! E il primo obiettivo che esce chiaro dalla discussione è:

  • vogliamo uno strumento che serva prima di tutto a programmare, a sincronizzare le associazioni nell'organizzazione dei propri eventi, per evitare sprechi di risorse in iniziative che spesso si accavallano.

Il secondo obiettivo è:

  • avere uno strumento di comunicazione, che permetta alle associazioni di pubblicizzare le proprie attività e di farle conoscere alla città.


Conciliare questi due obiettivi in scarsità di risorse finanziarie da parte del comune sembra difficile, ma in realtà per fortuna oggi la tecnologia mette a disposizione strumenti semplici e gratuiti.

Il team decide infatti di procedere per gradi:

  • FASE 1 - individuiamo come strumento Google Calendar e poi iniziamo un percorso di sperimentazione in cui il team si fa da gruppo pilota e si prende il compito anche di accompagnare le altre associazioni nell'adozione dello strumento.
  • FASE 2 - Attraverso il coinvolgimento delle tre consulte iniziamo ad accompagnare le altre associazioni nell'utilizzo di questo strumento. Si provvederà ad inviare le istruzioni via email, si cercherà di diffondere con il passaparola la nuova metodologia e infine, a gennaio, saranno organizzati due workshop, in diverse fasce orarie, per formare le associazioni che ancora non sono riuscite ad imparare il nuovo strumento.
  • FASE 3 - Una volta che le associazioni avranno preso confidenza con lo strumento e lo avranno iniziato ad usare per programmare i propri eventi e per sincronizzarsi tra di loro, allora si inizierà a pensare a come usarlo per pubblicizzare e per comunicare.
Una bella sfida di democrazia partecipativa....ci risentiamo tra  un po' per gli aggiornamenti sul tema.
Nov
22

BiblioTest Online

Cito dal sito del Comune di Cernusco:

 

"La Bilioteca sotto esame. Torna il Bibliotest

La Biblioteca Civica, per il terzo anno consecutivo, misurerà il proprio “appeal” fra iscritti ed utenti. Dal 19 novembre al via ‘Bibliotest 2012: la Biblioteca sotto esame’ , l’indagine di customer satisfaction con cui la struttura di via Cavour intende conoscere.
I questionari sono in distribuzione presso la struttura di via Cavour e l’Ufficio URP di P.zza Unità d’Italia o (ed è la novità di quest’anno) compilabili cliccando QUI. "

 

Finalmente il BiblioTest è anche online! 

La prima volta che ci ho pensato ero a Cernusco da pochi mesi e da diligente utilizzatrice della Biblioteca ho accolto volentieri la possibilità di dare il mio feedback sui servizi della Biblioteca. Ma quando ricevetti la email con il pdf allegato da stampare (6 pagine), compilare a mano e riconsegnare a mano in Biblioteca, mi chiesi: "Ma perché il Comune di Cernusco non permette di farlo compilare online?"

Adesso è con grande orgoglio che posso dire di aver messo in pratica questo passo in avanti verso la partecipazione.

Il modulo online l'ho realizzato io stessa in un'ora di lavoro attraverso un portale a cui ci si registra gratuitamente....a costo zero e con un'ora di lavoro. Questa è la dimostrazione che spesso l'innovazione non è poi così complicata e costosa.

La possibilità di compilare Il BiblioTest online per me è solo un primo esempio di come si possa usare Internet per migliorare la partecipazione a la consultazione pubblica. E' un canale che non deve sostituire i tradizionali strumenti cartacei, che continueranno ad essere alla portata di tutti, ma che sicuramente ha lo scopo di aumentare il bacino di utenza a cui il questionario è rivolto. Facilitare la partecipazione quindi e spingere, anche chi non ha la possibilità di recarsi fisicamente spesso in biblioteca, ad esprimere il proprio parere.
L'obiettivo è quello di far diventare questo strumento innovativo, di facile implementazione e a costo 0 per l'amministrazione comunale, un nuovo mezzo, da integrare con i canali tradizionali, per realizzare con più facilità campagne di Customer Satisfaction sui servizi offerti dall'amministrazione.

Accetto suggerimenti per utilizzare questo strumento in altri contesti.